Michele PerucH



Pensieromateria... dal pensiero alla materia

 



 

quiBook marchi

La progettazione di un nuovo marchio è sempre una sfida che mi affascina, trovo che questo leghi stili, culture, regole, emozioni e tant'altro.
La progettazione di un marchio è una bella esperienza che vivo per ognuno di loro!!! Grazie!!!.

 


Book misticanza*

Ho deciso di chiamare questo book dedicato alla progettazione di flyer, brochure, packaging ecc, misticanza, perchè trovo più graziosa questa parola
al posto di miscellànea. La misticanza è mix di lattughe che, anticamente i frati portavano nei mercati. Quel che è certo è che questo piatto appartiene alla tradizione Italiana, e il nome richiama il concetto di mescolanza, riferendosi appunto all’unione tra diverse tipi di verdure. Intendo perciò un mix di lavori eterogenei., misticanza mi fa pensare ai percorsi mistici del pensiero... o potrei averla chiamata missticanza ... OK OK!! mi fermo qui! :-)

Da me al marchio, dal marchio a me: una biunivocità.

Questo marchio racchiude la parte delle mie "divagazioni artistiche".
L'ho progettato molti anni fa come icona avente un proprio simbolismo. Intendo con esso comunicare il lancio di un messaggio, creare un ponte comunicativo tra l'opera e l'anima, tra l'opera e l'emotività, tra l'opera e le capacità intellettive di chi l'osserva. Una comunicazione sintetizzata nell'atto dell'uomo di scagliare una freccia che è messaggio.
Ho scelto un arco triangolare perché il triangolo è figura geometrica essenziale, dotata del numero minimo di angoli. Allo stesso tempo si collega al simbolismo di Kandinskij che è uno degli artisti ante litteram che prediligo ed è anche motivo di studio. Ma il triangolo è anche un primordiale strumento d'incisione su terracotta, pietra e su metallo che è appunto il bulino.
Triangolo è l'inizio di una nuova vita... Non ultimo il richiamo allegorico alla Trinità. L'uomo al centro del marchio è disegnato come indigeno privo d'indumenti, spoglio delle sovrastrutture sociali che steriliscono la capacità di generare un proprio pensiero - il re è nudo - (...gridò la bambina).
La figura umana è del resto protagonista della maggior parte delle mie incisioni.
Sempre nel marchio, in basso, compare la dicitura INCISI-VITA', un termine duplice che richiama da un lato la Poesia della Vita e dall'altro le atrocità dell'essere umano, che per me, si traduce nella nervosa volontà di incidere la lastra.

 

 

testimonial

Contatto

*Cognome o Ragione Sociale:

*Nome:

*Oggetto:

*Messaggio

*Mail :


*Recapito telefonico:

* Compilare tutti i campi richiesti

Per info

Per informazioni contattami :-) ti ricontatterò al più presto.

Ciao.

Ti ringrazio per aver visitato il sito PENSIEROMATERIA, spero ti sia divertito, emozionato, incuriosito, e/o sia stato per la tua mente fonte generatrice di altri pensieri creativi.
Ciao.


INFORMATIVA SUI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ai fini della tutela delle persone e altri soggetti in materia di trattamento di dati personali riservati.
Si informa che i dati da Lei forniti sono utilizzati dal sottoscritto Michele Peruch solo per ricontattarla in riferimento alla Sua richiesta e non sono inviati a terzi.